MANDAS - SORGONO - LACONI - SARDEGNA in TRENINO VERDE | Viaggi 2022

Sardegna in Trenino Verde
Vai ai contenuti
Mandrolisai e Barbagia, centro del mondo antico
in Bus & Trenino Verde
Mandas - Sorgono (Autunno in Barbagia) - Laconi
Oggi scopriamo il Sarcidano, la Barbagia di Belvì e quel Mandrolisai che ne è una sub-regione. Ci si incontra a Mandas, la cittadina che fu a capo dell’omonimo Ducato, allora esteso verso nord sino ad Olbia. Si parte alle ore 09:00 comodamente in pullman, per poi ritornarci con il Trenino Verde. Attraverseremo la Valle dei Nuraghi, passando ai piedi del Castello di Las Plassas, per poi costeggiare la Giara di Gesturi sino Samugheo ed al Parco Naturalistico-Archeologico “Biru 'e Concas”. Un itinerario studiato per vedere e narrare tanto, ma anche per garantire una percorrenza stradale prevalentemente rettilinea ed una comoda sosta colazione (inclusa). La vostra Guida, che sin dalla partenza vi avrà raccontato dei luoghi attraversati, giunti nel centro geografico della Sardegna, vi condurrà nel magnetico ed enigmatico Parco archeologico di “Biru 'e Concas”. Il “Sentiero delle Teste” (il suo nome tradotto dal sardo), è considerato anche il centro del mondo secondo gli studi del giornalista Sergio Frau. Sarete nella “Stonehenge sarda”, il luogo per eccellenza degli “Shardana”, i “sardi che navigavano”. Risaliti in pullman, la vicinissima Sorgono, ci aspetta in festa e l’Autunno in Barbagia lo si potrà vivere da fine mattina al pomeriggio. Il pranzo sarà lasciato libero e discrezionale, vista la tanta abbondanza di proposte presenti. Appuntamento alle 14:30 al pullman per spostarci, lungo la strada che attraverso vigneti e boschi del Mandrolisai giunge sino a Laconi. Dopo una brevissima passeggiata rigenerante nel Parco Aymerich, ci attende il nostro attesissimo Trenino Verde. Pronto per condurci su ponti e dentro gallerie. L’opera dell’ingegno ottocentesco. Mosso dalla voglia di competere con la montagna, per regalare nuove opportunità alle persone di allora. Per regalare scorci mozzafiato a noi, che andremo dove altrimenti non avremmo avuto le gambe per andare. Una sosta alla graziosa Stazione di Nurallao, per un facoltativo ristoro. La ripartenza alla volta del Lago Is Barroccus, con i lunghi e suggestivi passaggi del trenino verde. La chiesetta di San Sebastiano, sull’isolotto in cui il riempimento del lago l’ha lasciata. Immagini, fotografie. Saranno ricordi, nella nostra mente. Come lo saranno le sensazioni piacevoli di relax ed appagamento, dopo una giornata così densa di spunti ed al contempo di spensierata leggerezza. Saremo a Mandas per le 18:30.

TRAVELLING SARDINIA S.r.l.
Viale Sant'Avendrace 289 Cagliari (CA)
email: info@sardegnatreninoverde.com
tel.: (+39) 3384592082

Iscrizione Registro Regionale AdV n. 476
P.IVA 04006800926
Torna ai contenuti